Questo sito utilizza cookies per memorizzare informazioni sul tuo computer. Alcuni sono fondamentali per il funzionamento del nostro sito, altri ci aiutano a migliorare l’esperienza degli utenti. Utilizzando questo sito, acconsenti all'uso di questi cookies. 

fbyoutube1

HomeTemiSviluppare la comunitàIl Planning in azione

Il Planning in azione

Il Planning della Scuola (plesso) è uno strumento per creare scuole-comunità, in quanto aiuta a superare la chiusura della classe / sezione e l'astrattezza del Piano dell'Offerta Formativa.  Il Planning indica le attività promosse dalla scuola (plesso) aiutando i docenti, gli alunni e i genitori a visualizzare gli impegni condivisi per l'anno scolastico.

plann

Il giorno 15 ottobre le scuole Primarie di S.Vito (D.D. L

ucca 6° Circolo - LU), Seggiano (I.C. Arcidosso - GR), Castell'Azzara (I.C. Vanni - Sorano GR), Massa Macinaia (I.C. S.Leonardo in T. - LU), Bozzano (I.C. Massarosa 1 - LU), Viareggio(I.C. Via Lenci - Viareggio LU), Termoli (D.D. Termoli 2° Circolo), tutte le scuoledell' I.C. di  Fauglia (PI), tutte le scuole dell' I.C. di Montespertoli (FI) e le scuole infanzia diNozzano(D.D. Lucca 7° Circolo - LU) e Arancio . S. Filippo (D.D. Lucca 6° Circolo) si sono incontrate per presentare i loro planning.Gli insegnanti di Massa Macinaia (LU) si sono impegnate a elaborare un PL per condividere le attività e per renderle visibili a tutti. Inoltre hanno deciso di utilizzare al meglio la stanza docenti come luogo di scambio di pratiche (documentazione), di memoria ('archivio della storia della scuola), di progettazione delle attività;Gli insegnanti di Seggiano (GR) hanno utilizzato il diagramma di Gantt per visualizzare il PL. Iin particolare hanno avviato un'iniziativa di problem-solving sulla gestione della mensa (buoni-pasto);Il PL degli insegnanti di S.Pietro a Vico (LU) è articolato in eventi, riunioni, formazione docenti ed è elaborato con gli alunni che sono stati particolarmente coinvolti nella gestione delle attività di giardinaggio;

Gli insegnanti della scuola di Bozzano (LU) hanno predisposto in ogni classe dei pannelli per illustrare le attività scolastiche e dei protocolli di accoglienza sia per gli alunni nuovi che per i docenti supplenti;

A Viareggio (LU) i docenti hanno articolatoun PL su una serie di progetti, tra i quali le giornate della responsabilità e l'attività laboratoriale;

Le scuole dell'I.C. di Fauglia (PI) da vari anni programmano le attività didattiche a livello di scuola, attivando la partecipazione degli alunni tramite l'assemblea di scuola e nei consigli di interclasse;

Le scuole dell'I.C. di Montespertoli (FI) hanno creato una struttura di PL condivisa con attività comuni a tutti e con attività specifiche che caratterizzano le singole scuole.  L'idea è quella di rispettare la diversità aderendo però a linee comuni;

A Castell'Azzara (GR) il PL costruito  dalle insegnanti mostra visivamente sia le attività in comune chele attività per classi facendo in modo che tutti possano essere informati su quello che accade di importante durante l'anno scolastico.

A S.Vito i docenti hanno predisposto 3 modalità di visulaizzazione del PL: una annuale utilizzando il diatramma di Gantt, una mensile.

Le scuole dell'infanzia di Nave e Nozzano del 7° circolo(LU)intendono  con il PL  Si rende necessario miglorare l ’organizzazione e l ’uso degli spazi sia interno che esterno alla sezione.

La scuola dell'infanzia di Arancio - S. Filippo (LU) con il PL prevede  una maggiore condivisione dell’organizzazione delle attività /contenuti, la razionalizzazione  dei progetti, la scelta di intervenire per migliorare la mensa.

ULTERIORI RISORSE..

Le presentazioni delle scuole...

Presentazione Scuola Infanzia Arancio 

Presentazione Castell'Azzara 

Presentazione Fauglia 

Presentazione Maria Grazia Dell'Orfanello 

Presentazione Scuola Primaria Massa Macinaia 

Presentazione Massarosa 1 

Presentazione Montespertoli 

Presentazione S.Pietro a Vico 

Presentazione Primaria S.Vito 

Presentazione Settimo Circolo Didattico 

Presentazione Termoli 

Presentazione Viareggio

Contatti

Istituto capofila della Rete Senza Zaino 

Istituto Comprensivo Statale "G. Mariti"

              Corso della Repubblica 125, 56043 Fauglia, Pisa
                        Telefono 050650440 fax 050650723

Email: senzazaino.scuola.comunita@gmail.com

Sostenitori e Partner

LogoRegioneToscana        logoFondazioneCrl         2009 04 3 11 43 17

 

Joomla templates by Joomlashine